IL MARCHIO

Il marchio V°73 nasce da un’idea della designer Elisabetta Armellin. Elisabetta frequenta a Venezia l’Accademia di Belle Arti e inizia a collaborare come consulente negli uffici stile di importanti marchi italiani, finché nel 2012 dà vita al brand V°73: V come Venezia, 73 come il suo anno di nascita.

Il marchio in soli tre anni è cresciuto in modo esponenziale, oggi è presente in più di 400 punti vendita nel mondo, di cui circa 200 in Italia e altri 200 tra Europa, Middle East, Far East e Stati Uniti. Tra i punti vendita più importanti: Tandem Jesolo, Anna Ravazzoli Milano, La Rinascente Milano, Spinnaker Alassio, Fiacchini Forte Dei Marmi, Luisa Via Roma Firenze, Lungovigno Livigno, Russo Capri, Zita Fabiani Roma, Mimma Ninni Bari, Giglio Palermo, Castangia Cagliari, Fashionette Dusseldorf, Lorentz Bach Gstaad, Vakko Istanbul, Play Barcelona, House Of Fraser Abu Dhabi, Bugatti Dubai Mall Of Emirates, Ashinto Mosca, Robinson Singapore, Isetan Tokyo, Harvey Nichols Hong Kong, Twist Hong Hong, Pan Crystal Taipei.

Il 30 ottobre 2013 a Miami è stato inaugurato il primo Flagship Store V°73. La location suggestiva del Design District, nuovo cuore pulsante della moda, è stata scelta sia in ottica comunicazione/marketing che per il grande potenziale della zona, che sta attraendo investimenti da parte di tutti i grandi gruppi di moda mondiali.

Nel dicembre del 2014 V° 73 apre il suo primo monomarca in Italia e sceglie Venezia, la città d’elezione della designer. A due passi da Piazza San Marco, nella poetica Calle Frezzaria, con i suoi splendidi palazzi duecenteschi, la boutique lussuosamente semplice, rappresenta la filosofia di V°73.

LA STORIA

Venezia è la città in cui è nato il mio sogno. In quegli anni frequentavo l’Accademia di Belle Arti e non sapevo ancora in che modo l’avrei realizzato. A Venezia cercavo ispirazione passeggiando tra le calli e in quel vicolo che ogni giorno mi conduceva all’Atelier di pittura. Ricordo che tra le quattro cifre che indicavano il civico dell’Atelier c’era il 73, l’anno della mia nascita e numero ricorrente nella mia vita. Questo progetto è dedicato a voi. A voi che l’avete scelto: a tutte le donne che hanno un sogno. Elisabetta Armellin.

DESIGNER

ElisabettaIl talento unico e la visione moderna, che uniscono i valori della tradizione artigianale con i più recenti progressi delle tecnologie della moda, caratterizzano l’ascesa di Elisabetta Armellin a Direttore Creativo della Maison V°73.

Elisabetta nasce a Treviso nel 1973, Studia Arte presso l’Accademia di Belle Arti di Venezia e prosegue i suoi studi attraverso un Master per lo sviluppo della Calzatura a Milano prima di muovere i primi passi come apprendista Designer all'interno del Gruppo STEFANEL. Nel 1999 viene chiamata dal Gruppo BENETTON, dove per 8 anni disegna la linea di Calzature Bambino in qualità di Responsabile Creativo.

L’esperienza e la forte personalità le hanno permesso di fondare poi nel 2009 il suo Studio di Design, la E-CODEsign, che ancora oggi collabora con i marchi di provenienza per le linee di CALZATURE e ACCESSORI, stipulando anche nuove collaborazioni con importanti case di Moda Nazionali. Nel 2011 ispirata e guidata dalla sua grande passione per le Borse - l'accessorio Femminile per eccellenza - nasce un nuovo Progetto stilistico personale : V°73. “V” come Venezia “73” come il suo anno di nascita. Ha scelto di richiamare nel nome della borsa Venezia perche è in questa città che ha realizzato la sua idea, è la città in cui è nata come Pittrice prima e Designer poi.

Il successo non manca ad arrivare e dopo i molti obbiettivi raggiunti in Italia, Europa, ed altri paesi del mondo, Elisabetta decide di puntare l’attenzione in territorio Americano, dove apre la prima flagship boutique V°73 nel prestigioso Design District di Miami. Grazie alla sua ampia visione del Design, sviluppa personalmente gli spazi architettonici e gli arredamenti delle Boutique aprendo la strada al look contemporaneo dei negozi della Maison di Miami e Venezia.

Non solo, il profilo di Elisabetta Armellin permette anche di accrescere le attività di V°73 nell’ambito della responsabilità sociale, impegno personale che ha trasformato in una missione per l’azienda. Elisabetta è membro dell'Associazione "Stella Polare" di Treviso, che da sempre combatte la Lotta contro i Tumori al Seno. La tenacia e la visione decisa di Elisabetta portano V°73 con successo nel ventunesimo secolo. Elisabetta rappresenta una voce internazionale autorevole nel mondo della moda, sostenendo una visione sensuale del lusso e uno stile glamour in linea coi tempi moderni.